Master in Diritto

Generale

Descrizione programma

Il Master in Diritto è disciplinata dalla legge 34/2006, del 30 ottobre, sviluppato da regio decreto 775/2011 del 3 giugno. Coerentemente con questo, la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di La Laguna in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati di Santa Cruz de Tenerife- inizia a partire dall'anno accademico 2014/15, la formazione necessaria per fornire ai laureati legge ad esercitare la professione legale, una volta che la prova attitudinale stato appropriato.

Risponde così la domanda della società di fornire una formazione qualificata per coloro che saranno i partner chiave nella amministrazione della giustizia, la qualità del servizio offerto, che ridonda tutela giurisdizionale direttamente efficace che la nostra Costituzione garantisce a tutti cittadini.

Il Master consentirà loro di svolgere attività di cui al regio decreto 775/2011, del 3 giugno, il regolamento della Legge 34/2006, del 30 ottobre in materia di accesso alle professioni di avvocato è approvato e solicitor delle corti.

giustificazione titolo

Secondo le disposizioni della relazione illustrativa della legge 34/2006, del 30 ottobre, che regolano le norme che disciplinano l'accesso alla professione in Spagna è un requisito derivante dagli articoli 17.3 e 24 della Costituzione spagnola. Nel campo del diritto comparato, la formazione professionale di agire dinanzi al giudice richiede la previa accreditamento dei laureati in scienze giuridiche. Anche in Spagna, il requisito di tale formazione è stata una costante richiesta di associazioni di categoria nel corso degli ultimi tre decenni.

Allo stesso modo il Libro bianco propone di giustizia presentato dal Consiglio Generale del Potere Giudiziario, nel 1997, come la Conferenza dei Presidi X delle Facoltà di Legge di università spagnole il 28 giugno 2004. Inoltre, da un punto di vista politico, il patto di Stato per la giustizia, nel 2001 ha stabilito nella stessa direzione.

Da qui la citata legge che disciplina l'accesso alla professione di avvocato che, insieme con i regolamenti di attuazione attraverso il regio decreto 775/2011, del 11 giugno, richiesto per l'accesso alla professione di processo di emanazione legge formazione professionale basa su tre pilastri fondamentali: conduzione di corsi di formazione, uno stage e una prova di competenza professionale.

Ai sensi dell'art. 4.1 della legge, corsi di formazione e tirocini fornire una formazione specializzata che permette agli studenti di qualificarsi per la valutazione nazionale, e tale formazione può essere fornita in conformità con le norme che disciplinano l'educazione ufficiale universitaria post-laurea. Nel frattempo, il regolamento di applicazione della legge nella sua arte. 4.1, a) afferma che le università pubbliche e private in grado di fornire la formazione nel quadro dei programmi che portano all'ottenimento Maestro ufficiale di laurea.

Di conseguenza, -e Laurea in Giurisprudenza Laurea in Law-, a decorrere dall'entrata in vigore di tale regolamento -31 ottobre 2011- non abilitato, come prima, per andare direttamente all'esercizio della professione avvocato, diventando il master di diritto nel modo che avrebbe fornito la formazione necessaria per i laureati che pretendieran esercitare tale professione dopo aver superato anche un test di formazione nazionale, considerando che il coinvolgimento di professionisti legali è essenziale per il corretto funzionamento dell'amministrazione della giustizia in fase di continua espansione e specializzazione. In breve, il titolo si propone di soddisfare i requisiti di formazione stabiliti dalla normativa che disciplina l'accesso alla professione di avvocato.

Pertanto, la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di La Laguna promuove l'organizzazione di studi per il conseguimento di master universitario in giurisprudenza, con la partecipazione in esso dell'Ordine degli Avvocati di Santa Cruz Santa Cruz de Tenerife, nell'esercizio le sue responsabilità sociali come le istituzioni legate alla formazione accademica e pratica professionale, per la quale ha firmato l'accordo previsto dall'art. 7 del regolamento accesso alle professioni di avvocato e il Solicitor delle Corti.

Descrizione delle procedure di consultazione interna ed esterna usata per produrre curriculum

La Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università di La Laguna è in fase di attuazione (4 ° anno) il Certificato in diritto, nonché l'estinzione di una laurea in legge, costituendo sia di licenze per l'accesso al Master in advocacy.

l'ingresso e l'uscita del profilo

L'ammissione Profilo

Per quanto riguarda il profilo di ingresso consigliato, si deve essere consapevoli che questo Master è rivolto a coloro che desiderano intraprendere la professione di avvocato dei tribunali, e il suo obiettivo principale è quello di migliorare la formazione professionale di avvocato come partner interessati l'amministrazione della giustizia in modo che i cittadini sono garantiti consulenza, difesa legale e qualità di rappresentazione tecnica come essenziale per l'esercizio del diritto fondamentale alla protezione efficace. Pertanto, la legge stabilisce un sistema di eccellenza di formazione i cui pilastri fondamentali sono la realizzazione di questo maestro, dove lo studente / di acquisire una serie di competenze specifiche, lo sviluppo di un periodo di pratiche esteriori e una valutazione fitness training professionale completa il processo di prima dell'iscrizione nel carattere professionale pertinente. Quindi non dobbiamo guardare solo esclusivamente al regio decreto 1393/2007, come modificato dal regio decreto 861/2010, all'art. 16 stabilisce che l'accesso agli insegnamenti ufficiali del Maestro, ma anche il regio decreto 775/2011, del 3 giugno, il regolamento della Legge 34/2006, del 30 ottobre sulla approvazione accesso alle professioni di avvocato e il Solicitor dei tribunali, in cui si afferma che gli studenti dovrebbero avere un titolo che ha acquisito i seguenti poteri di legge:

a) Conoscere e comprendere gli elementi, la struttura, le risorse, l'interpretazione e l'applicazione del diritto e interpretare le fonti e dei concetti giuridici fondamentali di ciascuno dei diversi ordini giurisdizionali.

b) Conoscere e capire i meccanismi e le procedure per la risoluzione delle controversie legali e la posizione giuridica dei singoli nei loro rapporti con il governo e le autorità pubbliche in generale.

c) Conoscere e secondo i criteri di priorità delle sorgenti per determinare le norme applicabili in ciascun caso, e in particolare in conformità con le regole, principi e valori costituzionali.

d) Interpretare testi giuridici da una prospettiva interdisciplinare che utilizzano i principi giuridici e dei valori e principi sociali, strumenti di analisi etici e deontologici.

e) Prendere decisioni con un argomento giuridico convincente su una questione teorica relativo a varie questioni legali.

f) Per risolvere casi pratici secondo la legge vigente, che implica la preparazione preliminare di materiali, identificazione di problematiche, la selezione e l'interpretazione dei dati diritto positivo applicabile e sostenuto sussunzione esposizione.

g) Maniglia con abilità e precisione linguaggio giuridico e la terminologia dei diversi rami del diritto: la bozza di un documenti legali ordinato e comprensibile. Comunicare oralmente e per iscritto le idee, argomenti e ragionamento giuridico utilizzando le opportune registrazioni in ogni contesto.

h) Utilizzando la tecnologia dell'informazione e della comunicazione per la ricerca e l'ottenimento di informazioni legali (banche dati di giurisprudenza, letteratura, ecc), così come strumenti di lavoro e di comunicazione.

profilo Graduate

Informazione non disponibile. Ci scusiamo per il disagio

obiettivi

  • Capacità di gestione dati (capacità di recuperare e analizzare le informazioni provenienti da fonti diverse)
  • Conoscenza di base della professione
  • Capacità di analisi e sintesi
  • Capacità di organizzare e pianificare
  • comunicazione orale e scritta nella propria lingua
  • Risoluzione dei problemi
  • e la capacità di auto-critica
  • lavoro di squadra
  • impegno etico
  • Capacità di applicare conoscenze nella pratica
  • Capacità di ricerca
  • Capacità di adattarsi alle nuove circostanze
  • Capacità di lavorare in modo autonomo
  • Conoscere e identificare le classi, il valore e gli effetti di documenti
  • In grado di scrivere diversi scritto prima dei vari tribunali

competenze

  • Imparare le tecniche finalizzate alla ricerca e la creazione di fatti nei diversi tipi di procedure, in particolare la produzione di documenti, interrogatori e prove forensi.
  • In possesso di, comprendere e sviluppare le competenze che consentono di applicare le conoscenze accademiche specialistiche acquisite in grado di cambiare la realtà che gli avvocati devono affrontare al fine di evitare lesioni, il rischio o di conflitto in relazione agli interessi affidati o pratica davanti ai tribunali o le autorità pubbliche e le funzioni consultive.
  • Conoscere ed essere in grado di integrare la difesa dei diritti dei clienti all'interno dei sistemi di tutela giurisdizionale nazionale e internazionale.
  • Conoscere le diverse tecniche e conoscere soluzioni della composizione interesse ai problemi utilizzando metodi alternativi alle corti.
  • Conoscere e applicare i diritti e avvocato professionale nei rapporti con il cliente, le altre parti, il giudice o l'autorità pubblica e doveri etici di avvocati.
  • Comprendere e valutare le varie responsabilità connesse all'esercizio di un'attività professionale, tra cui il funzionamento di base di assistenza legale e la promozione della responsabilità sociale dell'avvocato.
  • Saper identificare i conflitti di interesse e imparare le tecniche per la risoluzione, stabilire la portata del segreto professionale e della riservatezza, e preservare l'indipendenza di giudizio.
  • Saper individuare esigenze e determinare istituto di consulenza legale.
  • Conoscere e applicare nella pratica l'ambiente organizzativo, e la gestione commerciale della professione legale e la sua associativa legale, fiscale, del lavoro e la protezione dei dati personali.
  • Sviluppare le competenze e le abilità per scegliere la giusta strategia per difendere i diritti dei clienti, tenendo conto delle esigenze delle diverse aree di pratica professionale.
  • Saper sviluppare le competenze che permettono l'avvocato per migliorare l'efficienza del loro lavoro e migliorare le prestazioni complessive del team o istituzione che si sviluppa attraverso l'accesso alle fonti di informazione, conoscenza delle lingue, la gestione della conoscenza e le tecniche di gestione e strumenti applicata.
  • Conoscere, sapere come organizzare e pianificare le risorse individuali e collettive disponibili per l'esercizio nelle sue diverse modalità organizzative della professione legale.
  • Sapere esporre oralmente e per iscritto i fatti e trarre conseguenze legali argumentalmente, in risposta al contesto e destinatario a cui sono diretti, in conformità, se del caso con le caratteristiche di ogni campo modalità procedurali.
  • Saper sviluppare lavoro specifico e professionale in team interdisciplinari.
  • Saper sviluppare le abilità e le capacità interpersonali per agevolare l'esercizio della professione forense nelle loro relazioni con i cittadini, con altri professionisti e istituzioni.

Orientamento e tutorato

Dal punto di vista delle informazioni sul programma di studi, la Facoltà di Giurisprudenza ha un sito web dove gli studenti possono trovare informazioni sul Maestro di accesso alla professione di avvocato.

Per informazioni e supporto carattere personalizzato, lo studente ha altri elementi:

La Facoltà di Giurisprudenza ha una POAT (piano d'azione di orientamento e di esercitazione) che viene assegnato agli studenti di quella Facoltà che li accompagna durante tutto il soggiorno presso la Facoltà e orienta tutor personale o curriculare e li sostiene nella sua carriera accademica.

La Segreteria del Centro è la finestra del team di gestione centrale responsabile per il titolo. Lo studente può essere diretto alla segreteria del centro per risolvere i problemi legati alle abilitazioni all'insegnamento, sostiene in materia di insegnamento, il trasferimento di record, ecc asintos

Bureau of Graduate Studies: Si può ottenere tutte le informazioni e la consulenza in materia di laurea in questione, nonché le questioni legate alla gestione accademica centrale.

Inoltre, l'Università di La Laguna ha l'informazione e orientamento (SIO), che è l'ufficio destinato a informare, consigliare e guidare la comunità universitaria, in generale, che porta gli studenti agli uffici competenti, a seconda dei loro interessi. Il SIO ha una superficie informazioni che soddisfa le esigenze di informazione dei ULL accademico e amministrativo: le informazioni sulle borse di studio e borse di studio, le procedure, i diritti e le responsabilità, scadenze e procedure, il trasferimento di risultati accademici, studi simultanei, regolamenti residenza, ecc

associazioni professionali, hanno anche un loro sito dove gli studenti possono trovare informazioni di interesse e dove informazioni Master di accesso si unirà alla professione forense nel suo giorno.

pratiche esterne

applicazione pratica di tutti i contenuti del master in una situazione reale di pratica professionale. In particolare nella conoscenza dell'organizzazione e del funzionamento di ufficio professionale, questioni etiche e di responsabilità. Il tipo di attività professionali in cui lo studente parlare / dipendere sulle questioni gestite nello stato, che richiede l'inserimento nella destinazione di lavoro flusso di lavoro, prendendo l'ambiente di lavoro dell'istituzione e del ruolo assegnato.

In conformità con quanto previsto dall'art. 16 del RD 775/2011, del 3 giugno, gli studenti saranno seguiti da un team di professionisti di fronte alla quale sarà designato un avvocato che ha praticato la professione per almeno 5 anni. Gli studenti a sviluppare le loro pratiche, hanno il diritto di incontrare i membri del team avevano assegnato tutoraggio. Ogni squadra di mentoring, composta da almeno 3 membri, avrà un massimo di 6 studenti. Nel caso il tutor designato non ha potuto svolgere il loro lavoro con lo studente, il tutor al timone di tutorial nominerà uno nuovo, in conformità alle disposizioni del Regolamento per la gestione delle pratiche esterne del corpo studentesco dell'Università degli Studi di Laguna.

Il team di mentoring deve preparare un rapporto o relazione semestrale che rappresenta le attività svolte durante l'esercizio delle loro funzioni.

a. contenuto

In pratiche esterne, lo studente dovrebbe, con l'aiuto di tutore interno, mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il programma. Lo studente può partecipare prove, la redazione di documenti legali, partecipare a conoscenza e risoluzione dei casi così come tutto ciò che è richiesto dalla società di hosting in conformità con un precedentemente concordato da entrambi i tutor e conosciuto con il piano di studente al momento

sua costituzione.

b. Terreni

Pratiche possono essere sviluppate, come sancito dall'articolo 15 del regio decreto 775/2011, nei tribunali o corti, procure, società o studi professionali di avvocati, istituti di correzione, dipartimenti legali o delle risorse umane del governo, delle istituzioni

funzionari o aziende.

c. Durata del tirocinio

Pratiche, a norma dell'articolo 14 del regio decreto 775/2011, coinvolgerà altri 30 ECTS quelli indicati all'articolo 12 della stessa legge.

Pratiche coprono un totale di 740 ore si svolgerà durante i tre semestri del Maestro.

d. risultati prevedibili

Con le pratiche esterne del modulo gli studenti impareranno a:

  • Integrare la loro formazione teorica e pratica attraverso la partecipazione attiva e il rapporto con i professionisti che esercitano la loro attività in diversi luoghi di sviluppo.
  • Sviluppare le qualità umane e competenze tecniche per rispondere in modo adeguato alle esigenze della pratica professionale.
  • Esercitare la funzione di proprio consiglio di consiglio, l'impostazione rapporti giuridici al fine di evitare conflitti legali.
  • Agire prima che i corpi dei rispettivi ordini giurisdizionali che permettono loro in futuro di svolgere le loro azioni processuali proprio avvocato.
  • Agire da mediatore nelle controversie legali, a cercare soluzioni di corte.

Tesi di Master

Questo lavoro si propone di valutare le competenze ad esso associati e il suo ruolo è quello di incoraggiare gli studenti ad affrontare problemi legali specifici che si possono incontrare nella loro pratica professionale e può anche essere associata con la ricerca in campo giuridico su un tema oggi. Per ogni anno accademico il Comitato Accademico del Master pubblicato prima del periodo di iscrizione una lista di possibili argomenti dei Maestri finali. Al l'inizio del semestre, ogni studente iscritto deve scegliere uno di questi problemi e dire al vostro tutor, che sarà il Grande Maestro, per la guida alla preparazione dei lavori e lo studente che presenterà un progetto del medesimo. Prima della sua difesa, lo studente presenterà la tesi di Master in triplice copia in formato PDF e di non superare 60 pagine della Segreteria della Facoltà di Giurisprudenza con un rapporto tutore obbligatorio, un requisito senza il quale non rafforza il serbatoio. Ogni insegnante avrà un massimo di 4 studenti per ogni anno accademico.

Ultimo aggiornamento Gennaio 2018

Sulla scuola

La Universidad de La Laguna ha ejercido una importante función de liderazgo educativo, científico y cultural en Canarias durante sus dos siglos de historia, impulsando el progreso de nuestra comunidad ... Ulteriori informazioni

La Universidad de La Laguna ha ejercido una importante función de liderazgo educativo, científico y cultural en Canarias durante sus dos siglos de historia, impulsando el progreso de nuestra comunidad y contribuyendo decisivamente a su modernización. Leggi meno